Contributo Investiamo nel vostro futuro

Contributo per l’acquisizione di consulenze finalizzate alla riqualificazione e al miglioramento dell’erogazione dei servizi socio-assistenziali

2) SERVIZI DI INNOVAZIONE DEI PROCESSI 

Oggetto della consulenza: analisi dei processi interni all’organizzazione per lo sviluppo di modelli che conducano all’individuazione di strategie organizzative più efficienti ed efficaci per l’erogazione dei servizi
Output: Piano organizzativo con l’individuazione di interventi/metodi di miglioramento del processo di erogazione dei servizi 

3) SERVIZI DI PROGETTAZIONE SOCIALE 

Oggetto della consulenza: supporto nell’elaborazione di un modello per la presentazione di proposte progettuali per la partecipazione a bandi, gare, concorsi, richieste di finanziamento europeo, ecc.
Output: Presentazione di un documento riportante un modello progettuale da seguire per la partecipazione a bandi, gare, concorsi, finanziamenti europei, ecc. 

5) SERVIZI IN AMBITO GIURIDICO 

Oggetto della consulenza: supporto nella definizione di metodi e strumenti finalizzati alla prevenzione delle responsabilità penali degli enti.
Output: elaborazione di un documento di supporto metodologico, con funzioni di manuale per la compilazione del modello previsto dal D.lgs. 231/2001 

 

Questa iniziativa è realizzata nell’ambito del Programma operativo FSE 2014 – 2020 della Provincia autonoma di Trento, grazie al sostegno finanziario del Fondo Sociale Europeo, dello Stato Italiano e della Provincia autonoma di Trento 

Codice Cup C41B21004360001
Febbraio 2022 – febbraio 2023

Servizio Civile al Punto d’Incontro

 Sono stati approvati dall’Ufficio Servizio Civile della provincia due nuovi progetti SCUP della Cooperativa PUNTO D’INCONTRO, con avvio delle attività previsto per giovedì 1 settembre 2022. 

Il primo progetto riguarda il settore dell’accoglienza in via Travai, 1 e si chiama SoStare con le persone senza dimora al Punto d’Incontro (qui la scheda di sintesi, qui il progetto integrale) con una durata di 12 mesi e si rivolge a massimo 2 giovani. 

Il secondo progetto, relativo al Laboratorio, si chiama SoStare al laboratorio del Punto d’Incontro (qui la scheda di sintesi, qui il progetto integrale) sempre con una durata di 12 mesi e si rivolge a massimo 2 giovani. 

I giovani saranno impegnati per 30 ore settimanali e riceveranno un corrispettivo pari a 600€ netti al mese. 

Il termine per le candidature è fissato per giovedì 28 luglio alle ore 16.00. 

Per candidarsi occorre essere in possesso di SPID, essere iscritti allo SCUP (scopri come fare a questo link) e inviare tutta la documentazione alla Cooperativa tramite le seguenti modalità: 

Volontari in formazioni

Tra aprile e maggio 2022 si sono svolti tre momenti di formazione rivolti ai volontari della cooperativa. Alla formazione hanno partecipato una ventina di persone. Temi trattati: Conosciamo il Punto d’Incontro, il Volontariato al Punto d’Incontro e la relazione del Volontario con la persona senza dimora. Relatori Michele Boso, Maria Grazia Ruggieri e Piergiorgio Reggio.

Il 18 maggio, al termine del corso, si è organizzata una “cena africana” alla quale hanno aderito una quarantina di persone. E’ stato un bel ritrovarsi, dopo tante chiusure legate al Covid. Un momento di festa che ci voleva per stare insieme e ringraziare chi collabora con la cooperativa nei servizi per le persone senza dimora.